ERSAF - Ente Regionale per i servizi all'agricoltura e alle foreste Regione Lombardia

Progetto Aree di laminazione del torrente Lura

Avanza il cantiere delle “Opere per la riduzione del rischio idraulico, la laminazione controllata delle piene e la riqualificazione ambientale del torrente Lura nei Comuni di Bregnano e Lomazzo (CO)”

Ha preso il via a dicembre 2015 il cantiere relativo al lotto 1A delle "Opere per la riduzione del rischio idraulico, la laminazione controllata delle piene e la riqualificazione ambientale del torrente Lura nei Comuni di Bregnano e Lomazzo (CO)". Il Consorzio Parco del Lura è ente attuatore in base ad una Convenzione siglata con Regione Lombardia nell'ambito di una strategia territoriale che intende limitare e prevenire il rischio idraulico.
A distanza di nove mesi dall'inizio dei lavori l'avanzamento risulta essere in linea con le previsioni del cronoprogramma nonostante alcuni periodi durante la stagione primaverile caratterizzati da precipitazioni che hanno ostacolato i lavori di movimentazione terra.

In estrema sintesi l'opera prevede quattro diversi stralci di intervento:

  • stralcio 1 - prevede la creazione dei due invasi capaci di contenere 340.000 m³ d'acqua, oltre ai relativi manufatti di regolazione. Attualmente è stato completato all'incirca per il 25%;
  • stralcio 2 – prevede opere di ingegneria naturalistica e piantumazioni che saranno oggetto di avvio dei lavori nei prossimi mesi;
  • stralcio 3 – prevede la preparazione delle superfici mediante la rimozione dei ceppi e il taglio delle piante. I lavori sono stati interamente ultimati;
  • stralcio 4 - consiste nella riqualificazione dell'area del Centro per la Biodiversità – area Ex Depuratore – attraverso la realizzazione di un Centro Visite del Parco del Lura. I lavori sono stati ultimati.

Allo scopo di monitorare il cantiere e garantirne la sicurezza è in funzione un sistema di controllo con telecamere che riprendono l'intera area.

Il cantiere è inoltre visibile da parte dei fruitori del Parco che transitano sulla pista ciclocampestre che congiunge Lomazzo con Rovellasca, fatto salvo l'imprescindibile rispetto delle norme di sicurezza e comportamentali indicate sui cartelli. Questi accorgimenti, uniti alle visite guidate all'area di cantiere previste durante i lavori  denotano come la gestione dei lavori non sia stata concepita come una scatola chiusa, preferendo piuttosto nel limite del possibile un "cantiere aperto".

Per informazioni sull'opera è attivo il sito internet dedicato: www.laminazionelura.it.

 

Tag: Cantiere,

Pagine collegate

Ultimo aggiornamento: Fri Dec 16 17:06:16 CET 2016
Condividi  
Contatti