ERSAF - Ente Regionale per i servizi all'agricoltura e alle foreste Regione Lombardia

Progetto di Sottobacino Lura

Programma d’azione dell’Accordo Quadro di Sviluppo Territoriale “Contratto di Fiume Olona Bozzente Lura

Il Progetto Strategico di Sottobacino del Torrente Lura trae le sue origini dal Programma d’azione dell’Accordo Quadro di Sviluppo Territoriale “Contratto di Fiume Olona Bozzente Lura”, che ha previsto dal 2011 un’attività pilota finalizzata alla condivisione con gli attori locali di uno strumento per la riqualificazione del territorio del sottobacino del Torrente Lura.

Il Progetto Lura è l’esito di un percorso sperimentale di co-progettazione con il territorio attraverso il quale sono stati esaminati nel dettaglio gli elementi di pregio e di degrado del territorio, portasse all’individuazione di un corpus molto articolato di misure, finalizzate a raggiungere tre macro-obiettivi:

  • Miglioramento della qualità dell'ambiente acquatico e peri-fluviale
  • Diminuzione del rischio idraulico
  • Miglioramento della qualità del rapporto uomo/fiume

Svolge anche le funzioni di piano di dettaglio del Piano di Gestione del Distretto idrografico (PdGPo) e di progetto strategico di sottobacino come previsto dalle normative regionali (art. 55 bis l.r. 12/2005).

Il Progetto, in qualità di allegato di dettaglio del Piano di Gestione del Distretto Idrografico del Po (PdGPO), nonché di allegato tecnico del Programma di Tutela ed Uso delle Acque di Regione Lombardia (entrambi attualmente in revisione) sarà un elemento di riferimento imprescindibile per le politiche che avranno in qualsiasi modo impatto sulla qualità delle acque.
Inoltre, in veste di progetto strategico di sottobacino di cui all’art. 55 bis della legge regionale n. 12/05, esso costituisce riferimento unitario della programmazione regionale e per la pianificazione comunale e provinciale.

Il Progetto di sottobacino del Lura fa riferimento alle Linee guida del Progetto per l’acqua europeo The Water Blueprint highlights ove si sostiene che la tutela dell'acqua non attiene solo ad azioni di tutela dell'ambiente, della salute e del benessere, ma attiene anche alla crescita economica e alla prosperità in generale: esso infatti contempla la condivisione di una visione di futuro della valle del Lura saldamente fondata sulla consapevolezza delle sue criticità e dei suoi punti di forza, considerando il corso d’acqua come opportunità per il rilancio di una forma ecocompatibile dell’economia in cui lo sforzo di riqualificazione funga da leva potente per generare nuove opportunità di lavoro.

 

 

 

 

 

Pagine collegate

Ultimo aggiornamento: Tue Aug 01 15:33:45 CEST 2017
Condividi  
Contatti