ERSAF - Ente Regionale per i servizi all'agricoltura e alle foreste Regione Lombardia

EduCare: “Avviso pubblico per il finanziamento di progetti di educazione non formale e informale e di attività ludiche per l’empowerment dell’infanzia e dell’adolescenza"

18/06/20

Anche la tutela dell’ambiente e della natura e promozione di stili di vita sani tra gli ambiti tematici previsti

EduCare: “Avviso pubblico per il finanziamento di progetti di educazione non formale e informale e di attività ludiche per l’empowerment dell’infanzia e dell’adolescenza"

Il Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha emanato recentemente un “Avviso pubblico per il finanziamento di progetti di educazione non formale e

informale e di attività ludiche per l’empowerment dell’infanzia e dell’adolescenza - EduCare

                     

COSA – L’obiettivo dell’Avviso pubblico è quello di promuovere interventi, anche sperimentali e innovativi, di educazione non formale e informale e di attività ludiche per l’empowerment dell’infanzia e dell’adolescenza, che privilegino attività, anche all’aperto a favore dei bambini e dei ragazzi nei seguenti ambiti tematici:

  • promozione della cittadinanza attiva, del coinvolgimento nella comunità, e della valorizzazione del patrimonio culturale locale;
  • promozione della non-discriminazione, dell’equità e dell’inclusione sociale e lotta alla povertà educativa;
  • promozione della piena partecipazione e del protagonismo dei bambini e dei ragazzi;
  • attraverso l’educazione tra pari (peer education) e il sostegno del dialogo intergenerazionale tra bambini, ragazzi, adulti e anziani e le loro famiglie;
  • tutela dell’ambiente e della natura e promozione di stili di vita sani.

 

Gli interventi promossi dovranno garantire un complessivo ed organico approccio multidisciplinare.

 

QUANDO - La valutazione avviene a sportello in ordine cronologico entro il 31 dicembre 2019 o fino ad esaurimento fondi. 

 

CONTRIBUTO – Il valore del progetto deve essere compreso tra 35.000€ e 150.000€ coperto al 100% dal bando.

 

CHI - Possono partecipare in qualità di proponenti:

  • enti locali, in forma singola o associata o altri enti pubblici territoriali
  • scuole pubbliche e parificate di ogni ordine e grado
  • servizi educativi per l'infanzia e scuole dell'infanzia, statali e paritari
  • organizzazioni senza scopo di lucro nella forma di Enti del Terzo settore, imprese sociali, enti ecclesiastici ed enti di culto dotati di personalità giuridica.

Al fine di favorire la creazione di reti tra tutti i potenziali beneficiari a livello territoriale, le proposte progettuali potranno essere presentate da un partenariato.

A tal fine, i progetti potranno essere presentati da una associazione temporanea di imprese o di scopo (ATI/ATS), costituita o da costituire a finanziamento approvato; in quest’ultimo caso, i soggetti attuatori dovranno dichiarare l’intenzione di costituire l’associazione e indicare il soggetto responsabile sin dal momento della presentazione del progetto.

 

Ciascun soggetto può partecipare con un’unica proposta

 

BANDO e INFORMAZIONI - Per maggiori informazioni sui contenuti dell’Avviso pubblico: http://famiglia.governo.it/it/avvisi-e-bandi/avviso-pubblico-educare/

Pagine collegate

Ultimo aggiornamento: 18 giugno 2020
Condividi  
Contatti